Andare sulla luna, non è poi così lontano. Il viaggio più lontano è quello all’interno di noi stessi.

Così vicini e così lontani allo stesso tempo. La prospettiva inganna.

Esplorando noi stessi riusciamo a raggiungere distanze fisiche maggiori. Il movimento è circolare, non unilaterale.

Sono due tipi di espansioni:

  • inside-out
  • outside-in

entrambe hanno il loro valore, ma non bisogna perdere la prospettiva.

Proprio come una galassia, la destinazione sempre in espansione è la tua evoluzione.

iscriviti al gruppo facebook degli Evolvers

La cosa che è veramente difficile, e anche davvero incredibile, è rinunciare ad essere perfetti ed iniziare il lavoro di diventare se stessi.

In questa società centrata sull'efficienza e sul perfezionismo, non è facile suggerire di non puntare alla perfezione.

Ma non puntare alla perfezione, non vuol dire non essere efficienti.

La massima performance la trovi quando sei te stesso, naturalmente e senza sforzo e ti connetti con la tua imperfezione naturale.

Il problema nasce quando il parametro della perfezione è uno standard sociale proposto dall'alto che non ha nulla a che fare con il valore della persona.

Diventa tu un divulgatore di nuovi standard:

come sei tu.

Il vero standard per sentire di essere sulla giusta strada è quello della ricerca di te stesso.

iscriviti al gruppo Facebook degli Evolvers

La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di conoscere se stessi.

E' attraverso la conoscenza di noi che esprimiamo il nostro potenziale, i nostri talenti, e così possiamo donarci.

Dobbiamo essere i talent scout di noi stessi, non possiamo fare altro.

Altrimenti si cade nel gioco della ricerca di approvazione.

Il mondo può solo fornirci i feedback sulla nostra ricerca.

Svelarsi gradualmente è un processo auto-gratificante, premiato dalla natura perchè ci conduce ad essere ciò per cui siamo qui.

Iscriviti al gruppo Facebook degli Evolvers

Chi conosce gli altri è sapiente; chi conosce sé stesso è illuminato.

Molti si affannano a conoscere gli altri secondo criteri esterni di lettura di comportamenti e segnali che siano indiscutibili, dimenticando così se stessi.

Inoltre ciò conduce senz'altro al fallimento, in cambio di una illusoria rassicurazione.

Noi conosciamo gli altri attraverso noi stessi, perchè sono i nostri confini che fanno emergere le altre persone in una prospettiva di conoscenza intersoggettiva.

Non è possibile separare l'osservatore dall'osservato.

Iscriviti al Iscriviti al gruppo Facebook degli Evolvers

The following two tabs change content below.
Il Dr Emilio Gerboni è Psicologo-Psicoterapeuta, formatore e Coach. Direttore della Collana BINARIO| Libri X Evolversi della Dario Flaccovio Editore. Ideatore del modello di Psicologia Evoluta, dirige i centri nelle sedi di Bologna e Pescara. Specialista in Psicoterapia Breve Strategica, Ipnosi Ericksoniana, EMDR, Schema Therapy e Psicoterapia Evolutiva. E' inoltre un songwriter con all'attivo due dischi e varie collaborazioni musicali.

Commenti

commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This